SIMBOLOGIA

Secondo alcune antiche leggende, l’azzurrite era la pietra che più di ogni altra era impiegata ad Atlantide per riequilibrare le persone.

Si narra che conservasse immensi poteri psichici a cui avevano accesso solo i sacerdoti, le sacerdotesse e questa modalità venne applicata anche nell’Antico Egitto per aumentare la consapevolezza, l’unione con le divinità.

Nell’Antica Roma oltre che per ragioni simili era impiegata per sviluppare la chiaroveggenza e per facilitare l’ipnosi.

Questo minerale è collegato all’elemento acqua, al sesto, al settimo ed all’ottavo chakra.

Aiuta chi sta attraversando un processo di trasformazione interiore.

E’ considerata la pietra dei sensitivi perché amplifica la capacità empatica e conduce ad interpretare saggiamente la simbologia profonda dei sogni.

SUL PIANO FISICO

Sul piano corporeo rinvigorisce, energizza chi si sente particolarmente spossato.

Agisce su tutta la struttura ossea e, soprattutto, sulle vertebre.

In cristalloterapia è adoperata su coloro che hanno problemi di artrite o sulle persone che hanno bisogno di disintossicare il fegato e la milza.

SUL PIANO PSICHICO

  • Ha un effetto calmante sulla mente in quanto diminuisce lo stress e l’ansia causata dalle decisioni prese aiutando ad aprirsi all’inaspettato
  • Aiuta a gestire le emozioni creando un’armonica connessione tra il cuore e la mente 
  • Supporta la comunicazione verso gli altri rendendola fluente e basata sull’empatia 
  • Permette di affrontare e superare paure ricorrenti, fobie

SUL PIANO SPIRITUALE

Tenendo tra le mani l’azzurrite i pensieri spiacevoli si dissolvono si avrà una maggior discernimento nel riconoscere situazioni e persone false.

E’ consigliata sia per quelle donne che hanno difficoltà ad accettare ed esprimere la femminilità sia per quegli uomini troppo maschilisti che hanno perso il contatto con la loro vera essenza.

La sua struttura interna ricorda quella personalità che si lascia condurre dalle emozioni come se si trovasse all’interno di un flusso d’acqua permettendo alla vita di trasportala nel qui e ora senza interrogarsi troppo sul domani.

Questo tipo si personalità si focalizza sugli impegni quotidiani e cerca di assumerne pochi perché ama mantenere la parola data.

Per purificarla va tenuta qualche minuto sotto l’acqua corrente e per caricarla basta esporla ai raggi della luna piena.