L’Opale è un ossido di silicio idrato e il noto fenomeno di rifrazione di iridescenza detto opalescenza è dovuta all’interferenza della luce prodotta dalla regolare disposizione delle sferette di silice simile a quella dei cristalli.

In base alla presenza di altri minerali al suo interno, si creano alcune tipologie caratterizzate da diversi colori tra cui l’opale nobile, la variante più pregiata che presenta il fenomeno dell’iridescenza, l’opale comune, il crisopale, l’opale di fuoco, l’opale nero, l’opale rosa, l’opale verde e l’opale latteo.

Questa pietra racchiude in sé il potere di tutti gli elementi e le loro corrispondenti caratteristiche: l’energia e la forza del Fuoco; l’abbondanza, la pace ed il benessere di Madre Terra; l’intuizione, le emozioni sensibilità dell’Acqua; la comunicazione dell’Aria.

SIMBOLOGIA

Il nome opale ha una radice comune nel sanscrito upala, nel greco opallios e nel latino opalus che significa “Pietra Preziosa”.

Varie citazioni storiche ci dimostrano che questa pietra è stata amata da diverse culture nel corso dei secoli.

Lo studioso Plinio descrive l’opale come avente”il fuoco del granato, il porpora dell’ametista e il colore verde mare dello smeraldo, tutti scintillanti insieme in un’incredibile unione”.

I Romani lo consideravano il simbolo della purezza e della speranza. A quel tempo si credeva che che chi lo indossava fosse protetto dalle malattie.

Nell’antica Grecia si riteneva che gli opali detenessero il potere di donare la preveggenza a chi lo portava con sé.

Secondo la mitologia greca fu creato da Zeus contento per la vittoria che conseguì sui Titani.

Secondo la mitologia indiana rappresenta la Dea dell’Arcobaleno trasformata in pietra mentre provava a scappare da alcuni dei che la stavano infastidendo.

I popoli orientali stimavano molto questa gemma che ritenevano sacra perchè racchiudeva lo spirito della verità.

Gli Arabi credevano che questa pietra cadesse dal cielo in lampi di luce e che in tal modo acquisisse i suoi meravigliosi colori.

SUL PIANO FISICO

L’opale ha un effetto benefico sulle articolazioni, attiva le funzioni vitali ed aiuta a regolarizzare il battito cardiaco: ciò avviene soprattutto mediante l’opale rosa.

L’opale nobile è utile per alleviare disturbi all’apparato digerente e per riequilibrare il sistema nervoso.

L’opale di fuoco aiuta a riattivare l’energia vitale quindi è indicato per le persone che tendono a sentirsi sempre stanche.

SUL PIANO PSICHICO

Questa gemma ispira gioia di vivere ed aiuta ad affrontare con coraggio i cambiamenti nella propria vita.

L’opale nobile stimola l’intuizione, la comunicazione e favorisce la chiarezza interiore quando si devono prendere decisioni importanti.

E’ molto collegata al pianeta Nettuno ed è quindi consacrata alla verità e all’altruismo: è sconsigliato tentare di utilizzarla se si hanno intenti egoistici o distruttivi.

L’opale stimola l’allegria, la spensieratezza ed aiuta a trasmutare emozioni spiacevoli quali paura, invidia, avidità aiutando la persona ad uscire da schemi mentali troppo rigidi.

L’opale di fuoco risulta particolarmente utile nell’aiutare le persone che soffrono di depressione a ritrovare la loro forza vitale rafforzando la loro forza di volontà.

L’opale rosa stimola invece la serenità interiore, la dolcezza, restituendo equilibrio alla sfera emotiva.

Per ottenere risultati visibili nella sfera spirituale è consigliato di portare la pietra con sé tenendola a contatto con la pelle.

L’opale nobile è molto utile quando si pratica la meditazione, appoggiandola sul terzo occhio facilita le percezioni intuitive.