I COLORI ARCOBALENO

SIMBOLOGIA E SIGNIFICATO

L’arcobaleno è un fenomeno luminoso che forma nel cielo un arco di sette colori inseriti nella bandiera della Pace, sono utilizzati in diverse culture del mondo.

L’arcobaleno è il risultato della rifrazione e dispersione della luce nelle gocce di pioggia,

Infatti compare sempre dopo un temporale e talvolta è visibile anche nelle pozzanghere.

Questo particolare fenomeno naturale può essere spiegato in termini di dispersione e rifrazione della luce solare contro le pareti delle gocce di acqua rimaste in sospensione.

Trattandosi di un fenomeno ottico ha una posizione apparente che dipende dal punto di vista dell’osservatore e da quella del Sole.

La particolare forma circolare dell’arcobaleno è dovuta anch’essa ad un fenomeno spiegabile scientificamente: l’angolo in cui è massima l’intensità dei raggi solari riflessi dalle gocce è di 42° rispetto all’osservatore e rimane costante.

Questo fenomeno ottico si presenta come un arco multicolore con colori che sfumano gli uni negli altri.

Si tratta di un evento naturale che suscita grande meraviglia nel cuore di grandi e piccini.

Ufficialmente i colori dell’arcobaleno sono sette ma in realtà sarebbero molti di più.

Questo è il numero medio identificabile dall’occhio e dal cervello umano e non sono percepibili da tutti con la stessa modalità a causa di vari fattori che influenzano lo stato psicofisico della persona.

Nella cultura popolare, questo fenomeno ha assunto interpretazioni differenti, mutando di volta in volta, sia il numero che l’ordine.

L’arco colorato che induce ad ammirare il cielo è suddiviso in sette bande colorate percepite dai nostri occhi.

Nella realtà lo spettro di sfumature cromatiche di cui è composto l’arcobaleno è molto più ampio.

I colori che l’occhio umano percepisce sono: rosso che occupa la parte più esterna dell’arco, arancione, giallo, verde, blu, indaco e viola.

I momenti migliori in cui osservare questo spettacolo naturale sono il mattino e il tardo pomeriggio.

Infatti, in questi momenti della giornata, risulta facilitato il processo di rifrazione della luce grazie alla particolare inclinazione dei raggi solari.

Può accadere che si possano vedere all’improvviso arcobaleni doppi o tripli: essendo un fenomeno molto raro, chi fa questa esperienza spesso lo percepisce come una grande benedizione.

Si possono verificare anche arcobaleni notturni quando la luna emana un’intensa luminosità ma, solitamente, questo fenomeno non è osservabile dall’occhio umano che percepirà solo un fascio di luce bianca.

Vedere un arcobaleno permette di ricevere dall’ambiente naturale un segnale di calma e speranza.

Questo fenomeno è quindi associato ad un significato molto benevolo e positivo per l’uomo.

Quando accade che compare davanti all’improvviso, dopo un temporale nella propria vita, è come se ci stesse “dicendo” di guardare in modo colorato e positivo al futuro accettando le nuove sfide in modo fiducioso.

Anche nelle epoche passate si attribuivano significati importanti all’arcobaleno.

Alcune tribù di Nativi Americani credevano che rappresentasse un Ponte per l’Aldilà.

Romani pensavano fosse il cammino percorso da Mercurio considerato il messaggero degli dei.

Per i Cherokee era l’orlo del cappotto di Dio. 

Maya come i Cristiani, ritenevano che significasse che gli dei non erano più arrabbiati.

Nella tradizione Norrena, dove i colori sono tre era il cammino di reali, dei e guerrieri caduti in battaglia.

Nell’Islam, l’arcobaleno è composto da soli quattro colori (blu, verde, rosso e giallo) che rappresentano i simboli dei quattro elementi (acqua, terra, fuoco, aria).

Buddisti ritenevano ne avesse sette corrispondenti ai sette continenti.

Nella cultura polacca è un dono degli dei mentre per gli Arabi era un dono del vento del Sud.

Nell’ayurveda questi sette colori identificano i chakra, i centri energetici collegati al nostro benessere psicofisico.

Nella Bibbia un arcobaleno comparve dopo il Diluvio Universale e nell’Apocalisse è il simbolo della seconda venuta di Cristo.

SUL PIANO PSICHICO

Come ho spiegato nei  miei precedenti articoli, in cromoterapia ogni colore ha un significato e comunica uno specifico messaggio. 

I colori che si scelgono, si indossano, si  preferiscono, dicono molto del nostro stato psicofisico e del nostro stato d’animo.

Ritengo molto importante ricordare, come spesso ho fatto nelle sessioni private che conduco con la Penna Luminosa Aura Soma abbinata al mio Sistema Cromo Crystal System, nei seminari, nelle conferenze di cui sono stata relatrice, che i nostri organi interni, in collegamento con i nostri chakra, emanano colori in base al nostro stato psicofisico.

Quindi è fondamentale che vengano equilibrati quotidianamente mantenendo vivo il nostro Arcobaleno Interiore.

2020-01-31T14:12:40+02:00

CHI SONO

Istruttrice Tecnica  del Benessere
Esistono tecniche che si ispirano a una concezione della vita in cui la Natura è il momento centrale.
Torna a rilassarti e a vivere a pieno te stessa e la Tua natura

I Trattamenti

WhatsApp chat