IL COLORE TURCHESE

SIMBOLOGIA

Il Turchese, secondo la medicina cinese è un colore yin, nasce dall’unione di blu e verde, i colori del mare ed infatti contiene in sè le qualità di entrambi: la serenità emanata dal blu e l’armonia del verde.

Secondo gli Indiani d’America, il turchese era il simbolo del cielo e dell’aria.

Per gli abitanti di Atlantide, la cultura tibetana e gli antichi Egizi, questo colore aveva una valenza sacra e veniva indossato anche come protezione; era considerato in contrapposizione con la carne, era quindi simbolo del cielo e dello spirito. 

Per la cultura persiana simboleggia la purezza.

SUL PIANO PSICHICO

Il turchese ha un effetto calmante ed è il colore della tranquillità; per chi si sente particolarmente ansioso, soprattutto quando si trova insieme alle altre persone, indossare qualcosa di turchese può servire ad infondere maggiore sicurezza in sè stessi. 

Portare con sè una pietra di turchese o indossare un capo di abbigliamento di questo colore, aiuta le persone più timide a parlare in pubblico perchè la combinazione del blu e del verde ha l’effetto di mantenere aperti i canali di comunicazione ed è in grado di creare armonia tra gli interlocutori. Inoltre, aiuterà a comunicare in modo sincero, esprimendo ciò che si sente nel cuore.

La persona che predilige questo colore è solitamente calma, sicura di sè, comunicativa, creativa, consapevole.

SUL PIANO FISICO

Il turchese come il blu, utilizzato, ad esempio, durante i trattamenti con la Penna Luminosa Aura Soma ha proprietà antiinfiammatorie, lenitive in caso di dolori articolari o presenza di ferite, scottature, tagli, punture d’insetti.

E’ molto utile per velocizzare la cicatrizzazione di ferite dopo interventi chirurgici, oltre che aiuta la persona che ha affrontato l’operazione o un forte periodo di stress e cambiamenti di vita a ripristinare il proprio equilibrio psicofisico, in modo dolce.

L’utilizzo mirato, durante questi trattamenti, delle fiale corrispondenti a questo colore nelle sue varie sfumature ed abbinamenti, rinforza il sistema immunitario ed è molto utile per chi soffre di problemi alla tiroide,  alla gola o alle vie respiratorie. 

IN CRISTALLO TERAPIA

Il turchese è una pietra che vibra in modo particolare con il quinto chakra, corrispondente alla gola e con molti altri chakra.

E’ una pietra utilizzata da migliaia di anni, tanto da essere una delle pietre più antiche per creare gioielli.

In cristallo terapia presenta elevate proprietà metafisiche collegate all’elemento etere.

L’energia naturale di questa pietra aiuta ad esprimere la propria verità, in quanto il turchese aumenta la forza spirituale.

Il turchese vibra anche con il chakra del terzo occhio che consente di accedere ad una maggiore consapevolezza di sè: questo è utile per chi ha l’intento di lavorare sulla propria sfera psichica e desidera esprimere al meglio ciò che sente spiritualmente, nel cuore.

Spesso, questa pietra proviene proviene da Afghanistan, Iran, Australia, Tibet e può essere trovato anche in Francia, Gran Bretagna, Russia, Polonia, Egitto, Messico, Perù.

Il minerale è un fosfato idrato di alluminio e rame e il suo colore più diffuso è l’azzurro – blu.

Esiste anche in altre varianti come bianco, viola e verde: le pietre di turchese sono blu quando è presente il rame mentre sono verdi quando vi sono elementi di ferro.

Si potrebbe definire anche la pietra dell’empatia proprio per il suo supporto prezioso nell’aiutare a comunicare con gli altri in modo amorevole e compassionevole.

2019-08-31T11:40:44+02:00

CHI SONO

Istruttrice Tecnica  del Benessere
Esistono tecniche che si ispirano a una concezione della vita in cui la Natura è il momento centrale.
Torna a rilassarti e a vivere a pieno te stessa e la Tua natura

I Trattamenti

WhatsApp chat